FANDOM


Principale

Prova a fregare Aileen Wuornos e io giuro su Gesù Cristo che ti rovino!!!

—Aileen Wuornos a John Lowe, Devil's Night


Aileen Wuornos, il cui vero nome è Aileen Carol Pittman, nata a Rochester, il 29 febbraio 1956 e morta a Raiford, il 9 ottobre 2002, è un personaggio ricorrente della quinta stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Lily Rabe.

Storicamente, Aileen Wuornos era una prostituta statunitense, in seguito divenuta una serial-killer. I suoi molti reati comprendevano ad esempio rapina a mano armata, abuso di alcool e sostanze, condotta disordinata, aggressione, furto e porto d'armi abusivo. Fu la compagna Tyria, testimone chiave dell'accusa, a confessare i molti crimini della ex-fidanzata, spingendola in fine a tradirsi e ad ammetterli attraverso una chiamata telefonica registrata dalla polizia. Aileen Wuornos venne giustiziata tramite iniezione letale il 9 ottobre 2002, dopo dodici anni trascorsi nella prigione di stato di Raiford, in Florida.

Nella serie, successivamente alla morte, la donna ormai divenuta un fantasma, partecipa ogni anno alla "Notte del Diavolo" organizzato dallo stimato amico e collega James Patrick March, presso il Cortez.

BiografiaModifica

Mentre John è impegnato a bere qualcosa al bar dell'hotel, al Cortez arriva anche una donna, una certa Aileen Wuornos. Liz invita Aileen ad essere gentile con l'uomo, essendo questo il tredicesimo anno che passa con loro e John le offre da bere. John pensa che la donna stia indossando un travestimento per Halloween e ne rimane affascinato, inconsapevole che la donna sia veramente una delle più spietate serial killer della storia. Scoprendo che John è un agente di polizia, inizia a sedurlo e a toccarlo, stringendolo per la gola gli domanda quando è stata l'ultima volta che è stato "scopato" da una donna. Ubriaco, John decide di infrangere tutte le sue regole e lasciarsi andare, portandola in camera sua. Alle spalle però, Aileen lo colpisce a tradimento alla testa facendogli perdere i sensi. John si risveglia legato ad una sedia, mentre Aileen gli punta contro una pistola. Capendo che John sta ancora pensando che lei stia indossando un travestimento, Aileen lo invita a guardarla attentamente avvicinandosi e così facendo, gli dà il benvenuto alla Notte del Diavolo del Cortez. John ne approfitta per darle una testata e a farla cadere al pavimento e contemporaneamente rompere le gambe della sedia a cui è legato, liberandosi. Dopo di che, la lega tramite le sue manette, al lavandino del bagno. Mentre la donna lo minaccia di staccarglielo a morsi, John rovista tra i suoi documenti e scopre che la donna è veramente la temuta Aileen Wuornos, morta tredici anni fa in seguito a una condanna a morte. John scende alla reception da Liz per cercare di ottenere informazioni e scopre dalla donna, che il signor March organizza ogni anno la cosi detta Notte del Diavolo, una notte di azioni criminali malvagie in seguito ad una cena su invito. Liz nota che sulla lista è appena comparso il nome di John, e così gli consegna l'invito che gli spetta.

Il detective non può naturalmente mancare, indossa il completa gentilmente offertogli da Liz e si presenta alla cena che si rivelerà essere l’esperienza più traumatica della sua vita. Infatti alla cena, si ritrova davanti gli allievi di Mr March, alcuni dei più grandi serial killer dell’ultimo secolo. John crede ancora che si tratti di uno strano scherzo di halloween ma ben presto scopre la verità: le varie “portate” della cena non sono altro che dei giocattoli umani per gli assassini, in modo che per una notte l’anno possano godere ancora delle loro malefatte. Il detective è inorridito ma drogato e legato alla sedia, diviene uno spettatore inerme di tutti i crimini. I protagonisti della serata sono John Wayne Gacy, anche chiamato “Killer Clown” morto per iniezione letale dopo aver ucciso ben 33 ragazzi e occultato i cadaveri nella sua cantina, Aileen Wuornos, prostituta che adescava i clienti e poi li uccideva, Jeffrey Dahmer, omosessuale con la passione per bei ragazzi giovani che era solito uccidere e smembrare, Zodiac, ad oggi la sua identità è ancora sconosciuta e la sua morte solo presunta, e Ramirez, o “The Night Stalker”. Al termine della serata, John ormai disperato e sconvolto, sviene.[1]

Tumblr o0xyh4eaJd1ugxgfwo2 400

Camminando per i corridoi del Cortez Billie Dean ricorda la casa degli Harmon, “è come essere a un concerto rock dei morti” dice, e John è pronto a farle conoscere delle rockstar dei morti. Ad accoglierla nella stanza 78 ci sono Jeffrey Dahmer, Richard Ramirez, Aileen Wuornos, John Wayne Gacy, Zodiac e James Patrick March; tutti riuniti assieme a John e pronti a celebrare la Notte del Diavolo. Billie Dean si sente svenire a causa di tutta l’energia oscura delle loro presenze, e nemmeno la luce bianca con cui era convinta di essere protetta può aiutarla. James March la ammanetta ad una sedia e le promette che sarà la loro ultima vittima di quella notte se non smetterà di parlare del Cortez. Billie Dean domanda loro come faranno ad accertarsi che manterrà la parola data, sono pur sempre fantasmi, e non hanno potere al di fuori dell’hotel. A questo però pensa Ramona, che ha a cuore quanto loro la discrezione di chi è a conoscenza dei segreti del Cortez. Billie Dean fugge urlando per l’atrio impaurita dalla donna.[2]

Appare in (2/12)Modifica

Quinta Stagione (2/12)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: Devil's Night
  2. Episode: Be Our Guest

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.