FANDOM


Repellendum malum miniatur, ut nobis.

—da Anastasia, in Fire And Reign


Anastasia Romanov, il cui vero nome era Anastasija Nikolaevna Romanova (dal russo: Анастасия Николаевна Романова), nata a Peterhof, il 18 giugno 1901 ed assassinata ad Ekaterinburg, il 17 luglio 1918, è uno dei personaggi ricorrenti dell'ottava stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Emilia Ares.

Storicamente, era la quartogenita dell'imperatore Nikolai II di Russia e di sua moglie, l'imperatrice Alexandra, nonché la granduchessa del loro impero. Venne uccisa insieme al padre, alla madre, le tre sorelle e il fratello Alexei, il 17 luglio 1918 per ordine dei bolscevichi che occuparono la loro casa.

All'interno della serie, Anastasia viene dipinta come una Strega e che, il giorno della strage della sua famiglia, tentò di usare la sua magia per difendersi dai proiettili per mezzo di un amuleto.

Per aiutarla a padroneggiare il suo Tempus Infinitum, Myrtle Snow e Cordelia Goode inviano Mallory nel passato per aiutare Anastasia Romanov a cambiare gli eventi e salvare lei e la sua famiglia dall'attacco e l'occupazione dei bolscevichi. Le due però non riescono a spergiurare i tragici eventi, Mallory perde il controllo, Anastasia ei suoi familiari vengono brutalmente trucidati e la strega è costretta a fare ritorno al presente.


Biografia Modifica

Tumblr phx9azcr9m1qzhf3uo2 400

Anastasia riceve la visita di Mallory.

Cordelia Goode, Madison Montgomery e Myrtle Snow capiscono che non c'è niente che possano fare, in loro potere, per riportare in vita le loro sorelle cadute. Myrtle però conosce un modo per fermare Michael Langdon, il "Tempus Infinitum". Nonostante non ci sia mai stato un caso confermato di una strega che possedesse questa particolare abilità, una ragazza nata con questo dono sembra sia capace di cambiare gli eventi del passato, di cambiare la storia. Poiché Myrtle ricorda di quando Mallory trovò un cervo morto investito e, non solo lo riportò in vita ma invertì il passare del tempo riportandolo alla sua giovinezza, crede che la ragazza disponga di questo potere. Guidata da Cordelia e Myrtle, Mallory, determinata a salvare la Congrega, viaggia indietro nel passato, catapultandosi nel Febbraio del 1913 durante i festeggiamenti del tricentenario di una Russia unita sotto il potere dei Romanov.

Tumblr phx9azcr9m1qzhf3uo3 400

Anastasia viene uccisa dai bolscevichi.

Per mettere alla prova il suo potere, le due la incaricano di fermare la rivoluzione russa aiutando la principessa Anastasia, che era in realtà una strega, a spergiurare la morte del padre, lo zar, e di tutta la sua famiglia. Mallory purtroppo fallisce nell'impresa di salvare la famiglia Romanov dalla rivoluzione, rischiando lei stessa di morire a causa dei fuochi nemici.[1]

Poteri e Abilità Modifica

Anastasia Romanov era una strega naturale che ha dimostrato la capacità di sapere controllare una delle Sette Meraviglie.

  • Divinazione - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di acquisire conoscenze attraverso mezzi alternativi o indiretti. Una capacità del tutto inusuale.
  • Lanciare incantesimi:
    • Incantesimo di Protezione di Anastasia Romanov - un incantesimo utilizzato da Anastasia per mezzo di un magico amuleto, grazie al quale era in grado evocare una barriera magica impenetrabile di colore rosa e proteggere lei e la sua famiglia. Formula: <<Repellendum malum minatur, ut nobis>>.

Appare in (1/10)Modifica

Ottava Stagione (1/10)

NavigazioneModifica


References Modifica

Errore nella funzione Cite: Il tag <ref> con nome ".7B.7B.7Brefname.7Cepisode-Fire_And_Reign.7D.7D.7D" definito in <references> non è usato nel testo precedente.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.