Andy è uno dei personaggi ricorrenti della quarta stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attore Matt Bomer.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel pomeriggio, Dell fa un salto presso un queer bar in periferia alla ricerca della sua prossima vittima. Dell si rivela essere un cliente abituale di quel bar, dove si frequenta con il giovane artista Andy, un prostituto che egli considera molto più che un semplice amante, se non addirittura il suo vero amore. I due si frequentano già da un paio di mesi e Dell, pur di vedere Andy felice, lo vizia come può, spendendo tutti i suoi che guadagna presso il circo, per lui. Mentre discutono della loro relazione, Andy è impegnato ad ultimare uno dei suoi disegni. Ciò che infatti il ragazzo sogna da tutta la vita è diventare un artista affermato, dipingere e ritrarre le persone, e non prostituirsi per qualche dollaro come è costretto a fare. Dell gli propone allora di comprargli permanentemente una stanza di albergo dove possa alloggiare purché smetta di prostituirsi, ma il ragazzo rifiuta i suoi soldi e i due hanno un brutto litigio.

Al rifiuto di Andy, che desidera cavarsela con le proprie forze, Dell abbandona il locale. Osservando la scena da lontano, Dandy avvicina Andy, promettendogli che lo pagherà profumatamente se lo seguirà per una "sveltina". Andy, sentendosi molto attratto da Dandy accetta la sua proposta e il ragazzo lo conduce presso il bus nella foresta di Twisty dove, attraverso un gioco perverso, gli ordina di spogliarsi e infine lo uccide brutalmente per perfezionare le sue tecniche e imparare a diventare un vero assassino. Mentre lo sta mutilando però, Andy continua ripetutamente a riprendere coscienza e a respirare. Soltanto in seguito a numerosi tentativi Dandy impara come uccidere una persona, tagliando nei punti giusti. Dopo di che, scioglie nell'acido i suoi resti.[1]

Dell torna di nuovo al bar queer intenzionato a scusarsi con il suo amato Andy per il suo brutto comportamento, ma non lo trova. Nessuno dei cassieri e dei baristi inoltre, lo vede ormai da un paio di giorni.[2]

Appare in (1/13)[modifica | modifica sorgente]

Quarta Stagione (1/13)

Navigazione[modifica | modifica sorgente]


References[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.