FANDOM


Non è raro per una strega di talento manifestare quattro, o addirittura cinque poteri nel fiore degli anni. Questo però non basta. Per essere la Suprema, devi dimostrare di sapere padroneggiare i sette poteri.

—Anna-Leigh a Fiona Goode, in The Replacements


Anna-Leigh Leighton è uno dei personaggi ricorrenti della terza stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Christine Ebersole.

Anna-Leigh Leighton è stata la Suprema dal 1940 al 1971 (anno della sua morte), ossia la strega più potente della Congrega e della sua generazione. Come tale, aveva il compito di guidare la Congrega e tutelarla sempre. Nel 1940, dopo avere dimostrato di possedere tutte e sette le Sette Meraviglie, alla morte Mimi DeLongpre, venne proclamata come nuova Suprema. Anna-Leigh fu colei che, dopo decenni di guerre con le streghe di colore della tribù, accettò la proposta di pace della Regina del Voodo Marie Laveau, ponendo fino alle lotte intestine tra le streghe dei quartieri di New Orleans. Quando Anna si rese conto che Fiona Goode, una strega molto dotata, ma crudele ed egoista, era destinata a succederle come prossima Suprema, fece tutto quello che era in suo potere per assicurarsi che la ragazza non ereditasse mai la supremazia. Fiona però, desiderando diventare la nuova Suprema a tutti i costi, decise di sbarazzarsi di Anna, tagliandole la gola.

Poteri e AbilitàModifica

Anna-Leigh Leighton, in quanto Suprema della sua generazione, era una strega eccezionalmente potente, se non la più forte tra tutte. In quanto tale, sapeva padroneggiare alla perfezione tutte le Sette Meraviglie.

  • Telecinesi - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di muovere le cose con il solo potere della mente.
  • Concilium - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di controllare le menti altrui. La capacità magica di piegare la volontà di un altro individuo e costringerlo a fare tutto ciò che uno desidera.
  • Trasmutazione - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di spostarsi da un luogo ad un altro, istantaneamente.
  • Pirocinesi - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di causare la combustione naturale delle cose. La capacità magica di creare, controllare e manipolare il fuoco con il potere della mente.
  • Descensum - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di discendere negli inferi dell'aldilà. Questa capacità è altrimenti riconosciuta come proiezione astrale.
  • Vitalum Vitalis - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di alterare l'equilibrio tra la vita e la morte.
  • Divinazione - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di acquisire conoscenze attraverso mezzi alternativi o indiretti.

Appare in (2/13)Modifica

Terza Stagione (2/13)

NavigazioneModifica


References Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.