FANDOM


Blood Bath
Quarta Stagione, Ottavo Episodio
IMG 6010
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

3 Dicembre, 2014

Scrittori

Ryan Murphy

Direttori

Bradley Buecker

Guida Episodio
← Precedente
"Test of Strength"
Successivo →
"Tupperware Party Massacre"

Blood Bath è l'ottavo episodio della quarta stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta il 3 Dicembre 2014 sui canali Fox.

TramaModifica

Il vestito insanguinato di Ma Petite viene ritrovato dagli altri freaks presso il bosco vicino insieme ad alcune altre ossa di origine sconosciuta. Di conseguenza, la troupe arriva a pensare che la minuscola donna sia stata sbranata da un qualche genere di animale selvatico che si aggira per i boschi. Il resto dei circensi sono molto dispiaciuti nell'apprendere la notizia, in particolar modo Elsa, distrutta dalla morte della sua piccola protegée. Ethel però nutre dei sospetti differenti, e accusa Elsa di averla uccisa con le sue stesse mani per riportare tutte le attenzioni su di sé. Le due arrivano ai ferri corti, ed Ethel spara ad una gamba di Elsa, rimanendo sconvolta nello scoprire che Elsa non ha le gambe, ma bensì porta delle protesi di legno. Per averle mentito ed averla tradita, Ethel punta allora alla testa, ma Elsa, acciuffando un coltello, glielo lancia in testa, uccidendola.

Con l'aiuto di Stanley, arrivato al suo tendone, Elsa inscena il suicidio di Ethel, facendolo sembrare un incidente d'auto. Legandole la testa con una catena ad un albero, la mette alla guida e nell'impatto, la donna ne rimane tragicamente decapitata. La troupe si beve la storia montana da Elsa, compiangono l'ennesima morte all'interno della troupe. Maggie cerca di consolare Jimmy, ma lui, infuriato, la respinge. Jimmy finisce quindi col consolarsi tra le braccia di Ima Wiggles, la nuova recluta del freak show.

Dopo l'ennesimo femminicidio, Amazon Eve, Desiree, Penny e Suzi Senza Gambe si alleano per vendicarsi del padre di Penny, drogandolo e sequestrandolo. Le quattro si preparano a mutilarlo ma, Maggie, udendo le urla dell'uomo dal suo capanno, prega le donne di fermarsi. Penny lascia quindi andare suo padre, ma lo ripudia per sempre.

Regina, la figlia della deceduta cameriera Dora, visita famiglia Mott per investigare sulla scomparsa di sua madre, rifiutandosi di andarsene senza averla prima vista. Gloria, già sotto stress per via delle sedute con un terapista per parlare delle sue ansie riguardo Dandy, continua a mentire alla ragazza, dopo di che, con un tranello, riesce a portare persino Dandy dal suo terapista. Quando il giovane realizza cosa sta realmente accadendo e scopre che sua madre ha intenzione di farlo internare, perde le staffe e obbliga la madre a riportarlo a casa. Una volta giunti in camera sua, Dandy afferra una pistola e le spara in testa per poi farsi un bagno nel suo sangue.

MortiModifica

Personaggio Nome Morte Killer Curiosità
IMG 6011
Ethel Darling Sparata. Elsa Mars Ethel aveva puntato la pistola contro Elsa, ma quest'ultima è semplicemente stata più veloce a spararle.
IMG 6012
Gloria Mott Sparata. Dandy Mott Dandy uccide sua madre per coprire i suoi omicidi.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.