FANDOM


È il codice dei Toledo: non appena lasci che una donna ti dica che cosa fare, ecco, in quel preciso momento le hai consegnato le tue palle.

—Dell Toledo a Jimmy Darling, in Test of Strength


Dell Toledo è uno dei personaggi principali della quarta stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attore Michael Chiklis.

BiografiaModifica

Ethel Darling osserva l'ex-marito, Dell Toledo, in compagnia della sua nuova moglie, Desiree Dupree, visitare il circo a bordo di un camper a rimorchio, vecchio e dimesso. Dopo circa sei anni, poiché Dell ha ucciso l'uomo con il quale Desiree lo stava tradendo, i due sono stati costretti ad abbandonare la loro troupe e a fuggire da Chicago. Così facendo, implorano Elsa di ottenere un riparo sicuro e un posto presso il suo spettacolo. Desiree infatti è una ermafrodita con tre seni e sia genitali maschili che femminili, mentre Dell è forte - molto forte - i due, sarebbero una valida aggiunta al suo spettacolo. Più tardi, Ethel visita Dell per comunicargli di non essere il benvenuto dopo avere cercato di uccidere Jimmy con le sue stesse mai all'età di tre anni. Così, lo invita a trovarsi un altro posto in cui andare. Dell però la informa che Elsa lo ha già assegnato a capo della sicurezza, in veste di suo "nuovo" secondo in comando.

Arrivata la sera, Jimmy porta alcuni dei freaks a mangiare presso un ristorante vicino. Questi desiderano soltanto essere serviti e trattati come delle persone normali, mentre i clienti, disgustati dalla loro vista e dalle loro malformazioni congenite, si lamentano, li deridono o se ne vanno. Quando una cameriera si rifiuta di prendere in carico l'ordine di Paul, questo afferra un piatto di un altro signore, i suoi resti, ma la cameriera si rifiuta di farglielo mangiare. Dell li raggiunge e una volta portati tutti quanti fuori da lì, rimprovera aspramente Jimmy, picchiandolo a sangue. Tornando al campo, Elsa ha cambiato idea e lascia che Dell cerchi di pubblicizzare lo spettacolo dei mostri in giro per la città.[1]

Dell fa un salto presso un queer bar in periferia alla ricerca della sua prossima vittima. Dell si rivela essere un cliente abituale di quel bar, dove si frequenta con il giovane artista Andy, un prostituto che egli considera molto più che un semplice amante, se non addirittura il suo vero amore. I due si frequentano già da un paio di mesi e Dell, pur di vedere Andy felice, lo vizia come può, spendendo tutti i suoi che guadagna presso il circo, per lui. Mentre discutono della loro relazione, Andy è impegnato ad ultimare uno dei suoi disegni. Ciò che infatti il ragazzo sogna da tutta la vita è diventare un artista affermato, dipingere e ritrarre le persone, e non prostituirsi per qualche dollaro come è costretto a fare. Dell gli propone allora di comprargli permanentemente una stanza di albergo dove possa alloggiare purché smetta di prostituirsi, ma il ragazzo rifiuta i suoi soldi e i due hanno un brutto litigio. Al rifiuto di Andy, che desidera cavarsela con le proprie forze, Dell abbandona il locale.

Desiree decide di lasciare Dell e in seguito a numerosi atti di violenza da parte del marito, va a vivere nel camper con Ethel. Dopo aver appreso del possibile intervento chirurgico di Desiree, poiché desidera un futuro con il suo amato Andy, Dell visita il dottore di Desiree e gli spezza le ossa delle mani con un martello in modo che non possa più esercitare alcuna operazione.[2]

Dell torna di nuovo al bar queer intenzionato a scusarsi con il suo amato Andy per il suo brutto comportamento, ma non lo trova. Nessuno dei cassieri e dei baristi inoltre, lo vede ormai da un paio di giorni. Stanley scorge Dell presso il bar e avvicinandosi, lo minaccia di raccontare tutto alla troupe se lui non gli consegnerà il corpo di uno dei suoi freak. Nel tentativo di uccidere Amazon Eve, Dell sottovaluta la stazza e la forza di lei, che afferrandolo per l'etichetta della camicia, lo lancia di peso fuori dal suo caravan. Più tardi, verso sera, Dell si reca nella tenda di Ma Petite, distraendola portandole in dono un bel vestito. Lei lo prova e per ringraziarlo, lo abbraccia. L'uomo approfitta della situazione per stritolarla e soffocarla tra le sue braccia, spezzandole l'osso del collo. Dell consegna quindi il corpo della povera donna a Stanley, che lo vende al museo delle curiosità patologiche Lilian Hemmings, dove il corpo di Ma Petite viene esibito come la "donna più bassa del mondo".[3]

Con la consapevolezza del suo reale orientamento sessuale e tormentato dai sensi di colpa per l'omicidio di Ma Petite, Dell prova a suicidarsi, impiccandosi, venendo però salvato proprio dall'ex-moglie e vittima di abusi, Desiree.[4]

Dell, scoperto ciò che è accaduto al figlio Jimmy, richiede l'aiuto di Amazon Eve per liberarlo, massacrando i due poliziotti di guardia. L'uomo riporta il figlio al campo, dove promette che si prenderà cura di lui come un vero padre.

Ritornate al circo, Desiree mette al corrente Elsa riguardo l'esistenza di un museo dell'orrore nella contea, dove vengono custodite le salme di Ma Petite e Salty, imbalsamate ed esposte per il semplice intrattenimento del pubblico. Intanto, recandosi nella sua tenda, Maggie scopre che Dell ha ucciso Ma Petite soffocandola tra le sue braccia. Elsa, ascoltando la loro conversazione, in preda alla disperazione più nera, gli spara un colpo in testa, uccidendolo.[5]

Appare in (9/13)Modifica

Quarta Stagione (9/13)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: Massacres and Matinees
  2. Episode: Pink Cupcakes
  3. Episode: Test of Strength
  4. Episode: Tupperware Party Massacre
  5. Episode: Magical Thinking
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.