FANDOM


Dinah Stevens è uno dei personaggi principali dell'ottava stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Adina Porter.

Marie divenne la Regina del Voodoo tra i praticanti di New Orleans alla morte di Marie Laveau nel 2014 ad opera della Congrega. Senza un regno sul quale governare, a causa della strage di streghe di colore ad opera del cacciatore di streghe Hank Foxx, Dinah decise di servirsi della sua magia per guadagnare ingenti somme di denaro in cambio di servigi e incantesimi presso le ricche signore della società di Los Angeles. Nel 2017, la Suprema Cordelia Goode domandò il suo aiuto per metterla in contatto con la divinità voodoo Papa Legba, in modo da imprigionare Michael Langdon all'inferno e scongiurare così l'arrivo dell'apocalisse nucleare che il ragazzo avrebbe scatenato sulla Terra. In seguito all'incontro con Cordelia, Dinah decise di prendere accordi con lo stesso Anticristo per assicurarsi la salvezza nell'apocalittico futuro preannunciato dalla Suprema. Secondo tale accordo, Dinah avrebbe permesso a Michael Langdon di attraversare le porte dell'Accademia Robicheaux per annientare tutte le streghe della Congrega e vendicare così la morte dei propri alleati. Dinah invece, in cambio avrebbe guadagnato migliaia e migliaia dal talk-show televisivo che Satana le avrebbe assicurato. Nel 2020, quando Michael scatenò l'apocalisse sulla Terra, Dinah, suo figlio Andre e il fidanzato di lui Stu riuscirono a salvarsi, rifugiandosi presso l'Avamposto 3 grazie ai soldi ricavati con il patto stretto con Satana per mezzo di Michael. Quando Cordelia scoprì che Dinah era colei che aveva tradito la Congrega, causando la morte di tutte le sue sorelle, vendette l'anima di Dinah a quella di Papa Legba in cambio della liberazione dall'inferno di quella di Marie. Poco dopo, Marie la uccise brutalmente. Quando Mallory utilizza il Tempus Infinitum per tornare indietro nel tempo al 2015 e uccide Michael, la strega riesce a scongiurare l'apocalittico futuro, impedendo inoltre la morte di Dinah.

PersonalitàModifica

BiografiaModifica

Dinah Stevens era una semplice praticante di magia voodoo appartenente alla comunità di New Orleas, quando, nel 2014, venne chiamata a ricoprire la carica di "Regina del Voodoo" in seguito alla morte di Marie Laveau a causa della Congrega. Senza un regno sul quale governare, a causa della strage di streghe di colore ad opera del cacciatore di streghe Hank Foxx, Dinah decise di servirsi della sua magia per guadagnare ingenti somme di denaro in cambio di servigi e incantesimi presso le ricche signore della società di Los Angeles. E' inoltre noto che Dinah rifiutò più volte il patto di immortalità che Papa Legba aveva offerto a Marie Laveau, rifiutandosi di uccidere dei poveri neonati innocenti.[1][2]

S8E7 Dinah 1

Dinah Stevens, 2017.

Cordelia Goode si rivolge a Dinah Stevens, la nuova regina del Voodoo dopo la dipartita di Marie Laveau, in cerca di aiuto. La donna è colpita dalla sua richiesta, in quando Cordelia essendo la Suprema, è la strega più potente sulla faccia della Terra. La strega ha però bisogno di entrare in contatto con Papa Legba, il diavolo del culto Voodoo. Dinah convoca per Cordelia lo spirito di Papa Legba nelle stanze private della Suprema. Il loa è perfettamente a conoscenza dei piani della strega: ella desidera imprigionare Michael nello stesso inferno dal quale è stato creato. Per farlo però, avrà bisogno che Papa Legba spalanchi per lei i cancelli della morte. Lo spirito si dimostra disposto ad aiutarla, a patto che questa gli consegni tutte le anime delle sue ragazze, in modo tale che Nan, la sua aiutante preferita, possa ricongiungersi con le sue amiche e avere un po' di compagnia nell'aldilà. Cordelia però è costretta a rifiutare la sua offerta, e quando gli spiriti di Papa Legba e Nan scompaiono, implora Dinah di aiutarla nuovamente. Dinah però le spiega che Papa Legba fa solo un'offerta, la quale, una volta rifiutata, non verrà riproposta. Adesso, a causa della sua scelta, non solo le sue ragazze moriranno, ma con loro anche altri sei miliardi di persone.[2]

In seguito all'incontro con Cordelia, Dinah decise di prendere accordi con lo stesso Anticristo per assicurarsi la salvezza nell'apocalittico futuro preannunciato dalla Suprema. Secondo tale accordo, Dinah avrebbe permesso a Michael Langdon di attraversare le porte dell'Accademia Robicheaux per annientare tutte le streghe della Congrega e vendicare così la morte dei propri alleati. Dinah invece, in cambio avrebbe guadagnato migliaia e migliaia di dollari dal talk-show televisivo che Satana le avrebbe assicurato.[2][3]

Tumblr phtr94Cu4l1xj1n6eo2 400

Michael Langdon premia Dinah per il suo tradimento.

Zoe e Queenie insegnano a Bubbles e alle altre studentesse come proteggersi dalle influenze negative grazie all'incantesimo de "Il Calice del Guardiano". La regina del voodoo Dinah Stevens però, grazie ad un rito magico, spezza l'incantesimo scudo che protegge la casa, permettendo a Michael e Mead di entrare. Impreparate al suo arrivo Zoe, Queenie, Bubbles e tutte le altre streghe vengono trucidate dalla furia omicida di Michael e di Mead. Percependo la minaccia, Cordelia e Myrtle decidono di portare Mallory, impreparata ad affrontare l'Anticristo, immediatamente lontano dall'Accademia. Dinah entra in casa per assicurarsi la sua ricompensa, e Michael le garantisce che grazie al suo tradimento, Satana le promette una fortuna incommensurabile e un talk show televisivo.[3]

Grazie alle centinaia di dollari guadagnati grazie al suo programma televisivo, Dinah fu in grado di assicurarsi due posti, per lei e suo figlio, presso l'Avamposto nucleare n°3, dove sarebbero stati al sicuro e sarebbero potuti scampare all'inverno nucleare. Nel 2020 infatti, Michael scatena l'apocalisse nucleare, che riduce la popolazione mondiale del 99,98%.

Tumblr pfp9thUDNA1ur0wybo7 400

Dinah e il figlio Andre presso l'Avamposto 3, 2021.

L'Avamposto 3 è un rifugio antiatomico gestito dalla Corporazione e diretto dall'autoritaria matriarca Wilhemina Venable. Ed è così che funziona l'intera struttura: si tratta di una dimora antica, priva di corrente elettrica, dove le persone vengono suddivise in due fazioni. I "Viola", gli elitari che sono stati scelti per sopravvivere e i "Grigi", i loro servi. Le regole della casa sono semplici: è vietato uscire dall'edificio a causa delle radiazioni e dei mostri cancerogeni e purulenti oltre i cancelli; inoltre, è vietato qualsiasi tipo di copulazione non autorizzata. Al suo interno Dinah, Andre (suo figlio) e Stu (fidanzato del figlio), vengono tutti e tre assegnati ai viola.[4]
Tumblr pjfp4zd4gg1w47t9ro3 r3 540

Dinah ottiene il suo lasciapassare per il Santuario.

Diciotto mesi dopo, nel 2021, quando le scorte stanno ormai per finire, l'Avamposto riceve la visita di uno dei membri della Corporazione, il signor Michael Langdon. A Michael Langdon è stato infatti assegnato il compito di valutare chi, tra i membri dell'Avamposto 3, meriti di sopravvivere. Potrebbe scegliere tutti, oppure nessuno. Durante il suo colloquio, Michael si rivela molto grato di rincontrare Dinah, per la quale ha grandi progetti in futuro, assicurandole quindi un posto sicuro all'interno del "Santuario".[5]

Tumblr pi7nrwvHrU1v1sd2go5 500

Dinah viene brutalmente uccisa da Marie Laveau.

Pur di avere salva la vita e di raggiungere il "Santuario", Wilhemina e la sua aiutante Mead decidono di uccidere tutti i residenti dell'Avamposto, persino il signor Langdon. Mallory, Timothy, Emily, Gallant, Andre e Dinah mangiano le mele consegnate loro da Wilhemina e Miriam, finendo per morire avvelenati poco dopo, sotto gli occhi pieni di gioia delle due. Contemporaneamente Cordelia, Myrtle e Madison si risvegliano dall'incantesimo che le aveva protette per più di un anno salvandole dall'apocalisse, e capendo che il tempo è giunto, raggiungono l'Avamposto 3, dove la Suprema riporta in vita Coco, Mallory e Dinah. Quando le streghe vengono raggiunte da Michael e dalla signorina Mead, l'Anticristo propone loro una resa e una possibilità di salvezza, a patto che si inchinino al suo cospetto, riconoscendo il suo vero potere. Dinah, la Regina del Voodo si inchina al cospetto dell'Anticristo, promettendogli la sua totale devozione. La donna viene però raggiunta e uccisa da Marie Laveau, riportata in vita da Cordelia in seguito ad un accordo con Papa Legba. In cambio della liberazione di Marie Laveau dall'inferno personale di Madame Delphine Lalaurie infatti, Cordelia ha promesso a Papa Legba l'anima oscura di Dinah. In questo modo le tre vendicano il tradimento di Dinah, che ha causato la morte di tutte le loro sorelle per la sua unica sopravvivenza.[6][7]

Il viaggio temporale di Mallory nel 2015 e lo stabilimento di una nuova linea temporale nella quale Michael Langdon è stato ucciso prima ancora di potere ascendere come "Anticristo", annullano però la morte di Dinah, la quale non si è mai imbattuta in Marie e quindi non è mai stata uccisa.

Poteri e Abilità Modifica

Dinah è una potente religiosa e praticante di Voodoo, talmente potente da essere riconosciuta dalla sua gente come "Regina del Voodoo" di New Orleans. Come tale ha dimostrato di possedere le seguenti abilità:

  • Rituali Voodoo - Dinah possiede una conoscenza molto estesa dei rituali e degli incantesimi riguardanti la magia Voodoo.
    • Utilizzo di bambole Voodoo.
    • Rituale per evocare Papa Legba.
    • Rituale per rimediare all'infedeltà dei propri mariti.
    • Spezzare le barriere e gli incantesimi di protezione.

Appare in (7/10) Modifica

Ottava Stagione (7/10)

References Modifica

  1. Episode: Go to Hell
  2. 2,0 2,1 2,2 Episode: Traitor
  3. 3,0 3,1 Episode: Fire And Reign
  4. Episode: The End
  5. Episode: The Morning After
  6. Episode: Forbidden Fruit
  7. Episode: Could It Be...Satan?
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.