FANDOM


Jessica Phyllis Lange (Cloquet, 20 aprile 1949) è un'attrice statunitense.

Lange ha vinto l'Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1983 per la sua interpretazione in Tootsie e nel 1995 come migliore attrice protagonista per Blue Sky. In campo televisivo, ha vinto un Premio Emmy per il film TV Grey Gardens - Dive per sempre (2009), mentre ha vinto il suo primo SAG Award, il suo quinto Golden Globe, e altri due Emmy per le sue interpretazioni nella prima e nella terza stagione della serie antologica American Horror Story (2011-2015). Nel 2016 vince il suo primo Tony Award per l'interpretazione ne Il lungo viaggio verso la notte. Vincitrice di due Premi Oscar, tre Premi Emmy, cinque Golden Globe, uno SAG Award, ed un Tony Award, nel 1998 la rivista Entertainment Weekly l'ha inserita nella lista delle "25 più grandi attrici degli anni '90".

Nel 2011, Jessica Lange entra nel cast principale della serie televisiva American Horror Story. Nella prima stagione, Murder House, interpreta il ruolo Constance Langdon, interpretazione che le aggiudica il Golden Globe come miglior attrice non protagonista in una serie televisiva. Nella seconda stagione invece, Asylum, riveste i panni l'inflessibile e peccaminosa suora, Jude Martin.

Nel 2013, Lange torna a ricoprire nuovamente un ruolo principale all'interno della terza stagione della serie, Coven, la strega Suprema Fiona Goode. Durante la quarta invece, Freak Show interpreta il ruolo di Elsa Mars, direttrice di uno degli ultimi freak show mai esistiti. Arrivata alla conclusione delle riprese della quarta stagione, l'attrice decise di lasciare la serie per dedicarsi ad altro.

Nel 2018, in occasione della stagione crossover, Apocalypse, l'ottava all'interno della serie, Lange torna a ricoprire principalmente il ruolo dell'iconica Constance Langdon.

PersonaggiModifica

Appare inModifica

Prima Stagione (12/12)

Seconda Stagione (12/12)

Terza Stagione (13/13)

Quarta Stagione (13/13)

Ottava Stagione (2/10)

GalleriaModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.