FANDOM


Johnny Morgan è uno dei principali personaggi ricorrenti della seconda stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attore Dylan McDermott.

Johnny Morgan era il figlio biologico dell'assassino Oliver Thredson e la sua vittima Lana Winters, dopo che quest'ultimo aveva abusato di lei. Non riuscendo a tenerlo con sé, Lana lo diede in affido, dove il bambino, che evidentemente aveva ereditato la stessa psicosi del padre, iniziò a torture i suoi compagni e a scuoiare vivi gli animali. Finito in carcere per diversi crimini, una volta scoperte le sue vere origini, nel 2012 Johnny decise di ripercorrere le orme del padre, diventando così il secondo Bloody Face.

Intenzionato a completare il lavoro del padre per tutto quello che la madre Lana gli aveva portato via dalla vita, Johnny decise di raggiungerla e ucciderla, venendo però ucciso dalla stessa nel tentativo.

BiografiaModifica

Nel 2012, Johnny Morgan, ripercorrendo le orme del padre seguendo i racconti di Lana Winters, si intrufola a Briarcliff dove trucida brutalmente una coppietta di innamorati, tali Leo e Teresa. Quando la polizia arriva a Briarcliff, trova tre corpi mascherati che, impiccati, pendono morenti dal soffitto. Dopo di che ritrovano anche il corpo di Leo. Il braccio mozzato di quest'ultimo tiene un cellulare in mano che squilla. Quando l'agente risponde al telefono, è lo stesso Johnny Morgan, facendosi passare per Bloody Face, a dichiarare di avere brutalmente ucciso tutti quanti. Dopo aver scoperto che Leo era in luna di miele, iniziano quindi a cercare la moglie Teresa. Altrove però, Johnny, tiene Teresa legata ad un tavolo e la scuoia viva.[1]

Johnny Morgan decide di rivolgersi ad una terapista per discutere dei suoi atteggiamenti e dei suoi comportamenti compulsivi. Racconta alla donna di essere stato dato in affidamento sin dalla nascita, aggiungendo come, durante l'adolescenza si ritrovasse spesso a scuoiare animali indifesi, quali i gatti. Scopre così che i suoi comportamenti sono molto simili a quelli del killer-pluriomicida Bloody Face, in realtà suo padre. Una volta lasciata la seduta, si assicura di uccidere la terapista e il cliente successivo.[2]

Nel corso del 2012, Johnny si trasferisce abusivamente presso la casa ormai abbandonata del dottor Oliver Thredson, dove attende la visita di una prostituta di nome Pandora. La donna, che ha recentemente partorito, ha conservato un po' di latte per lui. Johnny inizia così a succhiare il latte dal suo seno della donna e inizia a parlare della sua infanzia. Johnny le racconta che sua madre non lo aveva mai amato, né allattato e infuriato inizia ad attaccarla.[3]

Johnny si appropria dell'ultima copia di "Maniac", il romanzo scritto dalla madre biologica Lana Winters dove racconta le sue traumatiche esperienze quale prigioniera di Bloody Face. Intenzionato a completare il lavoro del padre per tutto quello che Lana gli ha portato via dalla vita, Johnny decide di raggiungerla, farle sapere della sua esistenza e poi ucciderla. [4]

Tumblr nhhbiuX6Lk1qbetb6o4 250

Johnny si ricongiunge con la madre Lana Winters.

Nel 2012, Lana Winters ha trovato di nuovo l'amore, è diventata una famosa scrittrice e reporter televisiva, e adesso vive felicemente con la sua compagna in una grande casa. Durante un'intervista, volta a scavare a fondo gli orrori del suo passato, rivela di avere omesso un particolare molto personale riguardo la propria vita, Lana ammette di aver mentito, dal momento che nel suo libro affermava esplicitamente come il figlio che aveva avuto da Thredson, fosse morto subito dopo la nascita. La donna lo aveva infatti dato in affido.

Tumblr nhhbiuX6Lk1qbetb6o8 250

Lana uccide Johnny.

Al termine dell'intervista, lasciata da sola nel suo appartamento, Lana viene raggiunta da un membro della troupe, che si rivela essere nient'altri che Johnny, il figlio che aveva dato in affido, adesso cresciuto e desideroso di vendetta per tutto quello che l'omicidio di suo padre e il suo ego spropositato, gli hanno causato. L'uomo gli punta contro la sua pistola ma, riuscendo infine a sottrargliela, inaspettatamente, gli spara in fronte, nello stupore di Johnny che però non ha tempo di reagire e muore tra le sue braccia.[5]

Appare in (5/23)Modifica

Seconda Stagione (5/13)

Sesta Stagione (0/10)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: The Origins Of Monstrosity
  2. Episode: The Coat Hanger
  3. Episode: Spilt Milk
  4. Episode: Continuum
  5. Episode: Madness Ends

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.