FANDOM


Kathleen Doyle "Kathy" Bates (Memphis, 28 giugno 1948) è un'attrice e regista statunitense. È vincitrice di un Premio Oscar, due Golden Globe, due Screen Actors Guild Awards e tre Premi Emmy. La Bates è salita alla ribalta con il ruolo di Annie Wilkes in Misery non deve morire (1990), per il quale ha vinto l'Oscar alla miglior attrice e un Golden Globe. Nel 1998, l'American Film Institute inserisce la sua interpretazione al 17º posto nella classifica dei 50 migliori "cattivi" del cinema statunitense. Ha ricevuto altre due candidature agli Oscar come miglior attrice non protagonista per le sue interpretazioni ne I colori della vittoria (1998) e A proposito di Schmidt (2002). In campo televisivo, ha ricevuto 14 candidature agli Emmy, di cui 2 vittorie per i suoi ruoli nella serie TV Due uomini e mezzo e nella terza stagione della serie antologica American Horror Story.

Nel 2011, Kathy Bates entra nel cast principale della serie antologica American Horror Story, interpretando personaggi differenti in ciascuna delle dieci stagioni. Nella terza stagione, Coven riveste i panni della storica assassina Madame Delphine LaLaurie. Nella quarta stagione, Freak Show, interpreta invece il ruolo di Ethel Darling, donna barbuta di un freak show.

Nel 2015 riveste il ruolo principale della receptionist Iris nella quinta stagione della serie, intitolata Hotel. Nel corso della sesta stagione, Roanoke, interpreta invece i ruoli di Thomasin White detta "La Macellaia" e dell'attrice Agnes Mary Winstead.

Dopo essere stata completamente assente nella settima stagione, nel 2018, in occasione della stagione crossover, Apocalypse, l'ottava all'interno della serie, torna a ricoprire il ruolo di Delphine LaLaurie per un episodio. Principalmente, interpreta però il ruolo di Miriam Mead per l'intera stagione.

PersonaggiModifica

Appare inModifica

American Horror StoryModifica


Coven (10/13)

Freak Show (10/13)

Hotel (12/12)

Roanoke (9/10)

Apocalypse (10/10)

10

GalleriaModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.