FANDOM


Nan è uno dei principali personaggi ricorrenti della terza e dell'ottava stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Jamie Brewer.

Nan è una delle alunne dell'Accademia Robicheaux e fa parte della Congrega. Il suo potere è quello di leggere nel pensiero e controllare le menti dei vivi e dei morti. È innamorata del vicino di casa Luke Ramsey, e per conquistarlo dovrà vedersela con la madre di lui Joan Ramsey, una religiosa convinta che pensa che la ragazza sia un'adoratrice del diavolo per via della sua natura di strega. Quando Hank Foxx, un cacciatore di streghe, prende di mira Nan, Luke e la madre vengono colpiti al suo posto. Joan perde la vita, mentre Luke finisce in coma. Joan viene poco dopo resuscitata da Misty Day, ma Nan, leggendo i pensieri di Luke, scopre che la donna ha ucciso il marito. Venendolo a sapere, Joan uccide allora il figlio Luke. La rabbia per la morte del fidanzato le fa sviluppare dei nuovi poteri, con i quali uccide la stessa Joan, costringendola a suicidarsi. Per via delle nuove e potenti abilità, Nan realizza di potere essere la prossima Suprema. Quando Nan scopre che Marie Laveau sacrifica le anime dei neonati per garantirsi l'eterna giovinezza grazie ad un accordo con il voodoo loa Papa Legba, la ragazza cerca di fermala. Fiona Goode però, aspirando ad ottenere lo stesso accordo con la divinità infernale, uccide con l'aiuto di Marie la povera Nan, soffocandola nella vasca per offrire la sua anima a Legba. Decidendo di riservare delle particolari attenzioni alla strega deceduta, Papa Legba fa di Nan la sua personale aiutante all'inferno.

Qualche anno più tardi, quando la Suprema Cordelia Goode con l'aiuto di Dinah Stevens evoca lo spirito di Papa Legba per respingere la minaccia rappresentata da Michael Langdon, la strega viene a sapere della morte di Nan per mano della madre. La ragazza desidererebbe rivedere tutte le sue amiche, ma Cordelia non è disposta a cedere la vita delle proprie ragazze alla divinità infernale in cambio della propria salvezza.

PersonalitàModifica

Nan è una giovane strega, e nonostante sia affetta da sindrome di Down e per questo ritenuta semplice e poco dotata rispetto alle altre studentesse, in realtà Nan è dotata di una particolare intelligenza ed è dotata del dono della Chiaroveggenza. Nan ha un comportamento maturo e pacato ed è spesso un elemento mediatore nei frequenti litigi tra le sue compagne, anche se, quando provocata, riesce a tirare fuori un lato di sé spietato, specialmente quando è sottostimata, come quando ad esempio esercita il Concilium su Madison arrivando quasi a costringerla ad inserire nelle parti intime una sigaretta accesa, o quando costrinse Joan a suicidarsi. Nan inoltre stringe anche un forte legame con Luke, il bellissimo vicino di casa di cui sembra gradualmente innamorarsi, e che vendicherà uccidendo poi sua madre, che lo ha ucciso durante il suo ricovero in ospedale. Sacrificata da Marie Laveau e dalla Suprema in quanto “innocente” (o almeno, in quanto colei che più di tutte le altre streghe poteva avvicinarsi a questa definizione), Nan si avvia felicemente nell’aldilà assieme a Papa Legba, affermando che sarà molto meglio che rimanere nella Congrega, diventando quindi la sua aiutante personale.

BiografiaModifica

Tumblr murxjtc3Ck1rr9hnvo3 250

Zoe Benson scoprendo di essere una strega, viene mandata in un collegio privato a New Orleans che si occupa di aiutare le giovani streghe a controllare i propri poteri e a sopravvivere nel mondo moderno. Qui conosce le sue compagne: Nan, una ragazza con la sindrome di down con il potere della chiaroveggenza; Queenie, discendente dell'unica strega afro-americana della comunità di Salem, una bambola voodoo umana capace di trasferire le sensazioni della sua pelle su quella degli altri senza sentire il minimo dolore; Madison Montgomery, una presuntuosa star del cinema, di giovane età, capace di muovere gli oggetti con la sola forza del pensiero.[1]

Marie Laveau che volendo vendicare e liberare il suo amato domestico presso casa LaLaurie, al quale fu cucita addosso una testa di toro per l'ingiusta accusa di aver violato la figlia della nobildonna, decise di vendicarsi della donna vendendole un filtro presentato come pozione d'amore. In realtà quel siero le donò la vita immortale e la condanna di Laveau fu spietata: Delphine venne sepolta sottoterra dove restò per 180 anni finché Nan, sentendone i pensieri sotto metri di terra non aiutò Fiona a dissotterrarla.[2]

Nan, Madison e Queenie si prendono una cotta per il nuovo vicino, Luke Ramsey. Le prime due decidono di andare a trovarlo con la scusa di portargli una "torta di benvenuto", ma hanno dei problemi con la religiosissima madre di lui, Joan. Tra Nan e Luke sembra nascere qualcosa, ma Madison insulta la loro religione con leggerezza e pianta un coltello nella parete usando la telecinesi. Non contenta di ciò, Madison dà fuoco alle tende mentre lei e Nan vengono buttate fuori dalla casa dei Ramsey. Madison scopre così di avere un nuovo potere, la pirocinesi. In seguito Joan si lamenterà presso Fiona del comportamento irrispettoso tenuto dalle ragazze, lei risponderà con fare sarcastico intendendo che sarà sempre dalla parte delle ragazze.[3]

AHSCoven3

Nan fa la conoscenza di Luke Ramsey, del quale si innamora.

Queenie si risveglia e Delphine la ringrazia per averle salvato la vita. Cordelia non ha modo di parlare con nessuna delle due, perché nella stanza entra Nan, che avvisa Cordelia che il Consiglio delle Streghe, composto da Myrtle Snow, Cecily Pembroke e Quentin Fleming è arrivato. Pensando che il Consiglio abbia saputo dell'attacco a Queenie, Cordelia li rassicura sulle condizioni della ragazza, scoprendo così che loro non ne sapevano nulla. Poiché le dicono che sono giunti fin lì per una questione più grave. Si scopre che il motivo dell'arrivo del Consiglio è stata la chiamata di Nan: poiché non riesce più a percepire Madison, suppone che sia morta. Il Consiglio apre dunque un'inchiesta per scoprire cosa è accaduto. Myrtle Snow ricorda a Fiona che due streghe sono scomparse mentre lei era presente a scuola: sua madre, l'ex Suprema, e Madison. Le ragazze si trovano in casa, poiché Fiona ha ordinato loro di non uscire. Impegnate nel distribuire i dolcetti ai bambini che suonano alla porta insieme a Delphine, ricevono la visita di Luke Ramsey, il vicino, che ha portato dei biscotti a Nan per ringraziarla della torta. Mentre parlano, qualcuno bussa con forza alla porta. Delphine LaLaurie si trova di fronte i cadaveri delle sue tre figlie, mentre un'orda di zombie circonda l'Accademia.[4]

582052 370803043063854 151299287 n-11

L'Accademia è circondata da zombie, mandati da Marie Laveau, e questo costringe Zoe, Queenie, Nan e Delphine a chiamare Cordelia e Fiona che però hanno il cellulare staccato. Luke, il vicino di casa, che si trova nell'Accademia per aver portato dei biscotti di ringraziamento a Nan, crede che sia tutto una messa in scena da parte dei ragazzi del vicinato; così si reca in giardino dove viene gravemente ferito da uno zombie. Le ragazze sono circondate e non hanno nessuna via di fuga, così Zoe fa salire le sue compagne e Delphine di sopra, ma quando si volta verso la porta d'ingresso la trova aperta: Nan è uscita dall'Accademia per salvare Luke, che porta in auto. Nan e Luke, che si trovano in auto, vengono aggrediti dall'orda di zombie che prima circondava l'Accademia, ma Zoe li distrae con delle pentole. Questi la inseguono fino ad un capanno nel giardino dove lei si rifugia. Al suo interno trova una motosega, con la quale inizia ad affettare, uno ad uno, tutti gli zombi. Quando però le tocca affrontare il suo ultimo avversario, la motosega si scarica e Zoe si ritrova nei guai. Solo in questo modo la ragazza scopre un'altra delle sue eccezionali abilità: sciogliere gli incantesimi altrui. Con un gesto della mano infatti, seppur involontario, Zoe riesce a spezzare l'incantesimo di Marie Leveau e a salvare i suoi amici.[5]

Tumblr mzgyvia7qj1rr9hnvo1 250

Nan dimostra di possedere dei grandi poteri.

Zoe, Queenie e Nan decidono di riunirsi e utilizzare una tavola Ouija per mettersi in contatto con l'oltretomba e trovare Madison. Le ragazze finiscono per parlare con lo spirito di un famoso serial killer, L'uomo con l'accetta di New Orleans. Queenie raccomanda a Zoe di stare lontano da quel tipo di stregoneria a causa delle conseguenze pericolose che potrebbero verificarsi, ma Zoe è determinata a scoprire cosa è successo a Madison. Zoe utilizza la tavola da sola, e evoca l'Uomo con l'Accetta, che chiede qualcosa in cambio per averla aiutata a trovare Madison. Dopo essere stato bloccato per decadi tra le mura dell'accademia, a causa delle streghe che vi avevano vissuto negli anni '20 del '900, lo spirito chiede a Zoe di essere liberato. I due stringono un patto, e lo spirito guida la ragazza verso la ricerca di Madison. Madison viene trovata da Zoe nella camera di Spalding, che viene catturato dalle tre streghe. Nan riesce a leggergli nel pensiero, ma Spalding sa bene come mantenere i propri segreti, così per proteggere Fiona decide di mentire, assumendosi il carico della morte di Madison.[6]

Ahs-nan

Nan durante il rito della "Sacra Assunzione".

Nan realizza di potere essere la prossima Suprema, i suoi poteri stanno crescendo e la ragazza ha sviluppato una nuova abilità: il Concilium. Nan infatti obbliga Madison a infilarsi la sigaretta che stava fumando nell'utero, per via della sua scortesia nei suoi confronti. La ragazza ci sarebbe anche riuscita, se Zoe non fosse intervenuta per fermarla. La Congrega intraprende un rituale conosciuto come la "sacra assunzione" per aiutare la prossima Suprema a sorgere. Durante il rituale, l'attuale Suprema dovrà però suicidarsi, in modo da cedere il suo posto e i suoi poteri alla sua erede. Madison e Myrtle, tramite delle illusioni, spingono Fiona, indebolita dagli effetti collaterali dei farmaci, all'insano gesto. Durante l'attesa, Nan domanda alle ragazze se pensano se lei possa essere la prossima Suprema. Le altre però tacciono, quasi beffarde, e Nan offesa, se ne va. Lo spirito di Spalding interviene successivamente per salvare Fiona.[7]

Tumblr mzgyvia7qj1rr9hnvo2 250

Zoe e Madison accompagnano Nan a trovare Luke in ospedale. Qui Nan utilizza il suo dono della telepatia per permette a Joan, la madre di Luke, di parlare con l'amato figlio. Nan guadagna in questo modo l'affetto di Joan, che la reputa una benedizione. Successivamente però Luke, in coma, tramite i poteri mentali di Nan scopre che sua madre ha ucciso suo padre perché voleva lasciarla e sua madre, invece, scopre che Zoe, Madison, e Nan sono delle streghe.[8]

Tumblr mzgyvia7qj1rr9hnvo3 r1 250

Nan scopre che Luke è stato in realtà ucciso dalla madre.

Zoe accompagna nuovamente Nan in ospedale per far visitare a Luke, quando drammaticamente scoprono che il ragazzo è morto. Le due streghe decidono allora di fare visita alla madre per saperne di più. Tramite i suoi poteri mentali, Nan apprende che Joan ha assassinato Luke nel suo letto d'ospedale, dopo che quest'ultimo lo aveva minacciato di rivelare un segreto di famiglia, Nan si trasforma nel suo lato oscuro esigendo una vendetta altrettanto crudele e letale contro Joan. Zoe cerca di fermarla, ma Nan la intrappola telecineticamente allora porta di casa, mentre, tramite la persuasione mentale, costringe Joan a suicidarsi bevendo della candeggina.

Ahs-american-horror-story-gif-coven-Favim.com-3909966

Tornata all'Accademia, Nan avverte la presenza di un neonato nella camera di Marie e scopre che la donna vuole offrirlo in sacrificio a Papa Legba per continuare ad essere immortale. Poiché sa troppo, Marie e Fiona affogano Nan nella vasca da bagno, cercando di sostituirla come sacrificio al posto dell'innocente bambino rapito dalla strega del voodo. Papa Legba però non accetta il sacrificio, perché l'anima di Nan non era affatto innocente. La ragazza infatti, aveva recentemente ucciso Joan.[9]

Nan returns 8x07

Nan rivela di essere felice nel servire Papa Legba all'inferno.

Dinah convoca per Cordelia lo spirito di Papa Legba nelle stanze private della Suprema. Il loa è perfettamente a conoscenza dei piani della strega: ella desidera imprigionare Michael nello stesso inferno dal quale è stato creato. Per farlo però, avrà bisogno che Papa Legba spalanchi per lei i cancelli della morte. Lo spirito si dimostra disposto ad aiutarla, a patto che questa gli consegni tutte le anime delle sue ragazze, in modo tale che Nan, la sua aiutante preferita, possa ricongiungersi con le sue amiche e avere un po' di compagnia nell'aldilà. Cordelia però è costretta a rifiutare la sua offerta, e quando gli spiriti di Papa Legba e Nan scompaiono, implora Dinah di aiutarla nuovamente. Dinah però le spiega che Papa Legba fa solo un'offerta, la quale, una volta rifiutata, non verrà riproposta. Adesso, a causa della sua scelta, non solo le sue ragazze moriranno, ma con loro anche altri sei miliardi di persone.[10]

Per aiutarla a sconfiggere l'Anticristo Michael Langdon, Cordelia stringe un altro patto con Papa Legba: la liberazione dell'anima di Marie Laveau in cambio di quella di Dinah Stevens, l'attuale Regina del Voodoo dopo la morte di Laveau. In questo modo, Papa Legba invia Nan a liberare Marie dal proprio inferno personale.

2871

Cordelia si ricongiunge con Misty e Nan grazie a Mallory.

Mallory riesce a viaggiare indietro nel tempo e, uccidendo Michael, scongiura l'apocalisse e salva la Congrega e l'intera umanità. Presso l'atrio dell'Accademia, Mallory e Cordelia vengono raggiunte dallo spirito di Nan, la quale consegna loro lo spirito della loro sorella caduta Misty Day, grazie ad un patto stretto tra Mallory e le divinità infernali per avere ucciso Michael. Cordelia riabbraccia così la sua amata Misty, adesso tornata in vita. Cordelia desidererebbe che anche Nan rimanesse con loro, ma la ragazza decide di tornare nell'oltretomba dal suo amato Papa Legba, dove il demone la lascia divertire tormentando le anime dei defunti.[11]

Poteri e Abilità Modifica

Nan è una strega naturale nata con il potere della Chiaroveggenza, l'abilità di leggere i pensieri altrui. Durante il corso della serie, ha dimostrato di sapere padroneggiare tre delle Sette Meraviglie. Il Concilium è la capacità più prodigiosa a disposizione di Nan, un'abilità che Nan sembra riuscire a controllare senza grandi sforzi. Una volta, costrinse persino Joan Ramsey a suicidarsi. Per un periodo, questo portò Zoe Benson a pensare che Nan fosse la possibile prossima Suprema della Congrega.

  • Telecinesi - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di muovere le cose con il solo potere della mente.
  • Concilium - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di controllare le menti altrui. La capacità magica di piegare la volontà di un altro individuo e costringerlo a fare tutto ciò che uno desidera.
  • Divinazione - Una delle Sette Meraviglie, l'abilità di acquisire conoscenze attraverso mezzi alternativi o indiretti. Nan in particolare, era in grado di conoscere ogni segreto del passato di una persona e spesso, anche del suo futuro, semplicemente entrando nella loro testa.
  • Chiaroveggenza - Nan è nata con l'abilità di leggere la mente degli altri e proiettare i propri pensieri. Questo potere è altrimenti conosciuto come Telepatia.

Appare in (18/35)Modifica

Terza Stagione (9/13)

Ottava Stagione (2/10)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: Bitchcraft
  2. Episode: Boy Parts
  3. Episode: The Replacements
  4. Episode: Fearful Pranks Ensue
  5. Episode: Burn, Witch. Burn!
  6. Episode: The Axeman Cometh
  7. Episode: The Sacred Taking
  8. Episode: Head
  9. Episode: The Magical Delights of Stevie Nicks
  10. Episode: Traitor
  11. Episode: Apocalypse Then

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.