FANDOM


Nora Montgomery è un personaggio ricorrente della prima stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Lily Rabe.


BiografiaModifica

Prima StagioneModifica

Murder House

Nora fin da piccola è educata dalla madre, che a detta della donna era poco affettuosa e molto severa, che le insegna ad essere altezzosa e a mantenere una certa distanza con il rango inferiore, specialmente con la servitù. Sposa il chirurgo Charles Montgomery, che costruisce la Casa degli Omicidi in base ai suoi raffinati gusti.

Halloween (Part 1)

Tempo dopo Charles diventa un tossicodipendente e manifesta un'ossessione per gli esperimenti con i cadaveri; la famiglia va in rovina e Nora si sente disgustata dal marito, tanto da umiliarlo quotidianamente. Lo costringe, per guadagnare soldi, a praticare aborti clandestini (illegali all'epoca) e facendo ciò la coppia si guadagna l'odio del fidanzato di una delle pazienti di Charles: l'uomo arriva a rapire l'innocente Thaddeus per poi riconsegnarlo fatto a pezzi in tanti vasi sigillati. Nora, distrutta, propone al marito di seppellire il figlioletto ma poi lo scopre, con suo orrore, mentre riunisce gli organi del cadavere di Thaddeus nel tentativo di rianimarlo.

Halloween (Part 2)

Sorprendentemente ci riesce, ma la creatura che porta alla luce non è un bambino ma un mostro assetato di sangue, che cerca addirittura di mordere Nora quando prova ad allattarlo. La donna, disperata, arriva ad uccidere Charles con una pistola e successivamente a suicidarsi nello stesso modo.

Open House

Vivien scopre di aspettare due gemelli. Inoltre viene a sapere che Charles Montgomery aveva fatto rivivere suo figlio come un mostro, facendo impazzire Nora che si è poi uccisa dopo aver ucciso il marito.

Rubber Man

Viene rivelato che Tate è l'uomo di gomma. Il vestito è stato comprato da Chad per cercare di risollevare il suo rapporto con Patrick. Tate indossa il vestito e uccide Patrick e Chad dopo che loro hanno deciso di non voler un bambino, sperando che la nuova famiglia che si trasferirà nella casa abbia un figlio che poi possa diventare di Nora. Hayden si accorda con Nora per far impazzire Vivien cosicché loro possano tenere i gemelli. Dopo varie apparizioni, Vivien si innervosisce e Moira, che odia Hayden, le dice dello “Yellow Wallpaper” e che la casa è stregata, esortandola ad andarsene finché è possibile.

Birth

Nel presente Nora dice di volere uno dei figli di Vivian che Tate gli aveva promesso, Anche se ormai Tate si rende conto di non poter più mantenere la promessa fatta, poiché è innamorato di Violet. Ben va a prendere Vivien al manicomio, intenzionato a portare Violet con lui. Tuttavia Violet è ormai un fantasma, intrappolata all'interno della proprietà. Durante il viaggio di ritorno verso casa con Ben, Vivien insiste per andare da sua sorella in Florida. Nell'attesa in macchina, Vivien comincia ad avere le doglie. Nel corso del parto Chad rivela a Violet che Tate è il padre di uno dei gemelli. Vivien ha difficoltà nel dare alla luce entrambi i bambini: uno, che verrà preso da Nora, nasce morto, mentre l'altro la fa sanguinare internamente. Violet arriva a confortare la madre e le chiede di "venire a stare con lei". Vivien muore a causa della grossa quantità di sangue perso e Violet si confronta con Tate, dicendogli che lo ama, ma non potrà mai perdonarlo. Gli urla di sparire e Tate lo fa. Vivien conforta la figlia nella vita ultraterrena.

Afterbirth

Vivien ritrova Nora nel seminterrato, mentre prova a cullare un bambino che non smette di piangere da giorni. Seccata e irritata dalla creatura, Nora, pensando che Vivien sia la nuova tata, le affida il bambino, mentre lei si prenderà un lungo riposo.

NavigazioneModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.