FANDOM


The Name Game
Seconda Stagione, Decimo Episodio
MV5BMjIxNTAzMjYzMV5BMl5BanBnXkFtZTcwNjU3MTk4OA@@. V1
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

2 Gennaio, 2013

Scrittori

Ryan Murphy, Brad Falchuk

Direttori

Ryan Murphy

Guida Episodio
← Precedente
"The Coat Hanger"
Successivo →
"Spilt Milk"

The Name Game è il decimo episodio della seconda stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta il 2 Gennaio 2013 sui canali Fox.

TramaModifica

Presente della storia, 1964:Modifica

Shachath non pone fine alla sofferenza di Timothy prendendosi la sua anima, ma liberandolo, loro esorta a scacciare il diavolo che possiede suor Mary Eunice.

Il dottor Arden rianima Kit, ma quando il ragazzo gli domanda se il loro piano abbia avuto successo, il dottore gli mente, preferendo portare Grace nel suo laboratorio per analizzarla. Pepper dotata adesso di un livello di intelligenza superiore e nominata dagli alieni come protettrice di Grace e del suo bambino, racconta a Kit tutta la verità, ordinando ad Arden di allontanarsi immediatamente da loro. Se toccherà Grace o il bambino, gli alieni lo cattureranno e lo mutileranno. Grace conferma che Kit è il padre del piccolo.

Durante una perquisizione degli internati, Jude si ribella al regime autoritario instaurato da suor Mary Eunice, nuova responsabile del manicomio. La donna decide allora di portarla dal dottor Arden per sottoporla alla crudele terapia dell'elettroshock, friggendole intenzionalmente il cervello ed ogni ricordo.

Nel soggiorno, Lana si avvicina a Jude e le chiede il suo nome, offrendole aiuto per riprendersi dall'elettroshock. Ciò causa a Jude un'allucinazione e canta la canzone “The Name Game” con gli altri pazienti. Lana la riporta alla realtà chiamandola per nome. Kit rivela a Thredson dov'è il nastro con la sua confessione: nella stanza dell'idroterapia. L'uomo va nella stanza, ma scopre che il nastro è sparito: Lana entra nella stanza e dice di aver cambiato posto al nastro, minacciando di consegnarlo alla polizia. Nel soggiorno, la Madre Superiora fa visita a Jude. Quest'ultima chiede alla Madre Superiora di aiutare Lana a scappare dal manicomio.

Nel 1965, durante le ore di lavoro forzato in cucina, Monsignore Howard si avvicina a Jude per riferirle di avere indagato sul conto di Mary Eunice. La donna aveva ragione e la consorella è realmente posseduta. Quando però le chiede un parere su come agire al riguardo, Jude gli risponde semplicemente che dovrà ucciderla per liberare la sua anima. Il Monsignore finisce così per lanciare Mary Eunice oltre la balaustra, tramortendola sul colpo. Prima che esali l'ultimo respiro, l'angelo della morte le fa visita e baciando la donna, porta via con sé sia la sua anima innocente che il diavolo.

Il Monsignore concede l'ultimo saluto e una benedizione al corpo dell'ormai defunta sorella Mary Eunice. Arden gli dice che cremerà il corpo affinché ogni cellula del suo corpo che è stata corrotta dal Diavolo, venga purificata. Dopo averlo congedato, una volta rimasto da solo con il cadavere, Arden prepara la fornace per la cremazione e si sdraia di fianco al corpo di Mary. Avvia il nastro trasportatore e si fa bruciare vivo accanto al corpo della donna che non aveva mai smesso di amare.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

NavigazioneModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.