FANDOM


Timothy Campbell è uno dei personaggi principali dell'ottava stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attore Kyle Allen.

In seguito al fuoco di epurazione delle bombe nucleari pianificato dalla Corporazione, la maggior parte delle forme di vita sulla Terra vennero annientate, ma Timothy riuscì a sopravvivere all'inverno nucleare grazie al suo speciale patrimonio genetico, rifugiandosi presso l'Avamposto 3, un bunker sotterraneo che ha lo scopo di ricostruire la civiltà umana in seguito all'apocalisse nucleare dove venne assegnato ai "Viola". Nonostante fosse contro le regole della padrona della casa, Wilhemina Venable, Timothy strinse una relazione amorosa segreta con Emily.

BiografiaModifica

Timothy Campbell apprende di essere stato ammesso all'università dei suoi sogni e festeggia con la sua famiglia. Il felice momento è però rovinato dall'arrivo di due agenti, che prendono in custodia Timothy per conto della Corporazione. Grazie al suo patrimonio genetico è infatti il soggetto ideale per sopravvivere all'apocalisse in arrivo. All'interno di una struttura penitenziaria di massima sicurezza, Timothy conosce Emily, una ex-detenuta che come lui possiede un patrimonio genetico adatto alla sopravvivenza. La struttura viene poi scossa da un'esplosione, Los Angeles è stata distrutta.

Timothy ed Emily vengono portati presso l'Avamposto 3, un rifugio antiatomico diretto dall'autoritaria matriarca Wilhemina Venable. La donna spiega loro che i progetti della Corporazione vanno ben oltre il temporaneo fuoco di epurazione delle bombe, e che questa società non è formata da nazioni o da eserciti, ma dall'unione delle dodici menti più brillanti che il genere umano abbia mai conosciuto, i Visionari. La tecnologia è ciò che ha distrutto il mondo e i social media hanno dato alle persone l'impressione di essere alla pari. Ed è così che funziona l'intera struttura: si tratta di una dimora antica, priva di corrente elettrica, dove le persone vengono suddivise in due fazioni. I "Viola", gli elitari che sono stati scelti per sopravvivere e i "Grigi", i loro servi. Le regole della casa sono semplici: è vietato uscire dall'edificio a causa delle radiazioni e dei mostri cancerogeni e purulenti oltre i cancelli; inoltre, è vietato qualsiasi tipo di copulazione non autorizzata. Durante la serata Timothy riceve uno strano messaggio scritto su uno specchio, il numero 666.

Emily e Timothy vengono assegnati ai Viola, dove fanno la conoscenza di Coco, i due Gallant, Andre e Dinah Stevens, una famosa conduttrice televisiva.

Langdon, uno dei membri della Corporazione, nonché figlio di Tate Langdon e Vivien Harmon. Tre avamposti hanno subito delle intrusioni, mentre altri tre non arriveranno alla fine dell'anno. Esiste però un'altra struttura, dove i sopravvissuti potranno vivere per un altro decennio. A Michael Langdon è stato infatti assegnato il compito di valutare chi, tra i membri dell'Avamposto 3, meriti di sopravvivere. Potrebbe scegliere tutti, oppure nessuno. Intanto Timothy ed Emily intraprendono una pericolosa relazione romantica.[1]

Emily si prepara per andare a dormire quando, alle sue spalle, un rumore proveniente dall'armadio attira la sua attenzione. Aprendo una delle ante, si ritrova circondata da una moltitudine di serpenti striscianti. La ragazza urla, richiamando Timothy e Mead. Mentre il ragazzo la aiuta ad alzarsi, Miriam e la sua sottoposta uccidono i serpenti e decidono che li serviranno per cena. Mallory serve a Wilhemina e agli altri ospiti il pasto, ma non appena tutti sollevano il coperchio della zuppa i serpenti tornano in vita, strisciando via.

Poco dopo Timothy, Emily, Coco, Gallant, Evie, Dinah, Mallory e Andre vengono riuniti in salatto da Venable e Mead, dove fanno la conoscenza di Michael Langdon, un rappresentante della Corporazione. Gli altri Avamposti americani situati nello stato di New York, in West Virginia e in Texas sono stati invasi e distrutti. L’unico modo per sopravvivere è recarsi nel Santuario, il più sicuro dei rifugi, dove potranno vivere in pace per oltre dieci anni. Per poterlo fare però, i sopravvissuti dovranno prima passare un test di idoneità. A coloro che non supereranno il test verrà consegnata una fiala contenente un potente veleno, in modo tale da permettergli di suicidarsi una volta che anche l'Avamposto 3 verrà preso d'assalto e distrutto dalle radiazioni nucleari e, eventualmente, dalle persone infette da esse.

Timothy ed Emily decidono di infiltrarsi nella camera del signor Langdon, trovando un laptop. Se infatti egli non li sceglierà per seguirlo presso il Santuario, loro troveranno il modo di riuscirci da soli. Leggendo le sue e-mail, scoprono che Wilhemina Venable non sta applicando le regole della Corporazione all'interno dell'Avamposto, ma le sue stesse regole. Stanchi delle sue restrizioni, i due decidono di dormire insieme e di fare sesso. La coppia viene però spiata dal Rubber Man.

Mead e le sue guardie ritrovano Emily nel letto di Timothy, e i due vengono immediatamente portati al cospetto di Wilhemina, che decide di punirli con la morte. Prima che Mead riesca ad uccidere Emily e Timothy però, quest’ultimo riesce ad afferrare una pistola da una delle guardie e le spara nella pancia, facendole fuoriuscire dalla ferita, invece che del sangue, dello strano e misterioso liquido bianco. Mead è un cyborg.[2]

Michael Langdon procede ad interrogare per una seconda volta Dinah, Mallory, Coco, Timothy, Andre e Gallant. Michael spiega a quest'ultimo che sua nonna “è morta pacificamente nel sonno” e il fatto che lui l’abbia pugnalata scambiandola per il Rubber Man è pura “assurdità”.

Wilhemina e la signorina Mead escogitano un piano per essere direttamente condotte da Langdon al Santuario: avveleneranno le mele e le offriranno a tutti gli ospiti, in modo tale da ottenere il lasciapassare per il vero luogo della salvezza. Le due decidono allora di organizzare una piccola festa di Halloween per i loro ospiti, dove serviranno le mele avvelenate. Mallory, Timothy, Emily, Gallant, Andre e Dinah mangiano le mele consegnate loro da Wilhemina e Miriam, finendo per morire avvelenati poco dopo, sotto gli occhi pieni di gioia delle due. Ora che tutti gli ospiti sono morti, Venable e Mead si recano da Langdon.

Viaggiando nel passato e ristabilendo una nuova linea temporale, Mallory riesce ad uccidere Michael, salvando così la Congrega e l'intera umanità. Il suo viaggio temporale inverte ogni evento accaduto all'interno dell'Avamposto 3, tra i quali, le morti di Timothy e Emily.

Ristabilita una nuova linea temporale, nel 2020, Timothy ed Emily si incontrano per la prima volta fuori da un bar quando la ragazza, protestando per una giusta causa, urta accidentalmente Timothy, facendogli versare il suo caffè per terra. Emily lo invita ad uscire e i due incominciano a frequentarsi. Un anno più tardi nel 2021, Emily dà alla luce il loro primo figlio. Tre anni dopo, nel 2024, tornati a casa da una cena romantica, Emily e Timothy scoprono che il bambino ha ucciso la baby-sitter, tagliandole la gola. Poco dopo Anton Lavey, Miriam Mead e Samantha Crowe, i messaggeri della Chiesa Nera, giungono presso l'abitazione per conoscere il bambino.[3]

Appare in (4/10) Modifica

Ottava Stagione (4/10)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: The End
  2. Episode: The Morning After
  3. Episode: Apocalypse Then
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.