FANDOM


Devi capire che, quando ti innamori, è come se perdessi la testa e prima ancora che tu te ne accorga, ti apparirà tutto diverso e sarai disposta a fare qualsiasi cosa per l'altra persona.

—Vivien Harmon a Violet Harmon, in Afterbirth


L'unica cosa che so è che, Ben non è suo padre, e nemmeno Tate. Lui è nato dalla malvagità di questa casa. Questa fonte di oscurità è il suo vero padre, ed è qui per distruggere il mondo.

—Vivien circa Michael Langdon a Madison Montgomery, in Return to Murder House

Vivien Harmon è un personaggio principale della prima stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Connie Britton. L'attrice torna a interpretare brevemente il ruolo nell'episodio dell'ottava stagione "Return to Murder House".

Vivien è la moglie di Ben Harmon, appena trasferitasi da Boston a Los Angeles insieme al marito per lasciarsi alle spalle la dolorosa esperienza di un aborto spontaneo e di un tradimento di lui nei suoi confronti, con una studentessa, Hayden McClaine. La loro nuova vita ha inizio in una casa misteriosa, che ben presto scopriranno nasconde misteri impazienti di tornare alla luce. All’oscuro di tutto ciò Vivien conosce l’invadente vicina Constance Langdon e sua figlia Adelaide e assume la domestica Moira per capire come prendersi cura nel modo più appropriato dell'antica dimora. Durante la prima notte nella casa, Vivien ha un rapporto sessuale prima con Ben, fino a quando quest'ultimo non interrompe il momento per una sorpresa. A sua insaputa però, il marito viene aggredito da Tate, il quale, con indosso una tuta di lattice, si dirige in camera da letto, avendo un rapporto con Vivien. In seguito ai due rapporti, la donna resta incinta di due gemelli: uno di Ben e l'altro di Tate. Vivien muore nella casa dopo aver dato alla luce da prima Michael, il figlio di Tate, il quale creduto morto viene portato via da Constance, e successivamente Jeffrey, figlio di Ben. Quest'ultimo però, muore poco dopo, diventando a sua volta uno spirito della casa, proprio come sua madre e il resto della famiglia Harmon.

BiografiaModifica

Nel 2011 la famiglia Harmon, composta dallo psichiatra Ben, la moglie Vivien e la figlia adolescente Violet giunge a Los Angeles da Boston e acquista una casa abbandonata dopo una breve trattativa in cui vengono informati che i precedenti inquilini, una coppia omosessuale, erano morti in circostanze non chiare, in apparenza un "omicidio-suicidio". Una volta ristrutturata, Constance fa in modo che il figlio minore, Tate, diventi un paziente del sign. Harmon. Tate è un giovane psicotico che cerca di far colpo su Violet, il figlio del dottore. Il giorno stesso, alla porta della casa di presenta Moira O'Hara, la donna che si occupava di curare e mantenere pulita la casa prima ancora che i precedenti proprietari decidessero di acquistarla. Dopo un controllo, Vivien decide di assumerla.

Alla sera, nella sua camera da letto, Vivien è impegnata a prendersi cura del suo corpo quando un uomo con indossa una tutina aderente in lattice, in realtà Tate, spunta dalla porta. Vivien pensa che sia Ben, e i due fanno l'amore.[1]

Alla sera, Vivien si mostra preoccupata per la gravidanza, che reputa strana, e racconta al marito le sue perplessità al riguardo: come spesso accade, nella casa si sentono strani rumori e, sceso in cantina, Ben trova ancora Adelaide che è entrata in casa. Constance, nel frattempo, col pretesto di scusarsi per l'intrusione notturna di Adelaide, prepara dei cupcake da portare a Violet; la giovane non è in casa ma viene ricevuta da Vivien, con la quale si sofferma a chiacchierare. Durante la conversazione, Constance le confida di avere avuto quattro figli, e che solo il primo, peraltro morto, è stato sano e normale. In casa Vivien e Violet vengono sorprese da un uomo e due donne, una delle quali è Bianca, la paziente che provava una morbosa attrazione per la casa. L'intenzione dei tre folli è quella di far rivivere i fatti tragici del 1968, ripetendo l'omicidio delle due donne nei minimi particolari (una annegata in vasca da bagno e una accoltellata). Ma Vivien e Violet, con l'aiuto imprevisto di Tate, apparso al momento opportuno, ribaltano la situazione; condotti nello scantinato, gli aggressori vengono dilaniati da ciò che si cela nella casa.[2]

Vivien, terrorizzata dopo gli ultimi avvenimenti, è fermamente decisa a vendere la casa, ma Ben le confessa di essersi indebitato per acquistarla e per dare alla famiglia la prospettiva di una nuova vita. Vivien, infastidita dai modi e dalle bugie del marito, contatta comunque l'agente immobiliare. Ben perde la testa e aggredisce Moira, ma viene sorpreso da Vivien che prende le parti della donna. I due non comprendono quel che sta accadendo, in quanto la moglie vede Moira anziana (e senza un occhio) mentre Ben continua a vedere la cameriera giovane, e in abiti succinti. Vivien comunque riassume Moira, che minaccia di fare loro causa se sarà licenziata senza giusta causa. Più tardi Vivien assiste al passaggio di una vettura di un tour nei luoghi misteriosi di Los Angeles, che sosta davanti a casa sua; incuriosita, sale tra i passeggeri e si apprende così l'antefatto della costruzione della casa e dei suoi primi proprietari. Costruita nel 1922 da un medico delle star di Hollywood, il dott. Montgomery, per la moglie Nora, la casa vide la follia del medico (che faceva esperimenti sugli animali in cantina) e la disperazione della moglie per la loro precaria situazione finanziaria; la donna inizia così a procurargli giovani donne che vogliono abortire. Fino al 1926 (data in cui si accenna ad un "evento scioccante") oltre 20 donne hanno abortito nella casa.[3]

Vivien chiede a un agente di sicurezza privata (Luke) di installare nella casa un sistema d'allarme. Gli Harmon assumono degli interior designer per sistemare la casa e aumentare le possibilità di vendita. Chad dice a Vivien che una volta ha scoperto Patrick a controllare la sua bolletta del telefono, e consiglia alla donna di fare lo stesso. Chad e Patrick continuano a decorare la casa per la notte di Halloween. La loro ricerca della perfezione fa andare su tutte le furie Vivien che li caccia di casa. In un primo momento i due rifiutano, ma quando Chad nota l'uomo di gomma fuori dalla finestra se ne vanno. Ben dice a Vivien che il suo rapporto con Hayden è finito, ma la donna crede che il marito menta e gli dice di andarsene. Improvvisamente il bambino scalcia, ma siccome Vivien è solo all'ottava settimana, i due si preoccupano. All'ospedale viene eseguita un'ecografia che mostra che il bambino è più sviluppato di quello che dovrebbe essere. L'infermiera sviene dopo aver visto il bambino sullo schermo.[4]

Ben e Vivien tornano a casa e iniziano a cercare Violet, ma poi Violet chiama la madre assicurandole che sta bene. Tate e Violet vanno alla spiaggia e lui le dice che quando era a scuola è stato per lui un brutto periodo. Improvvisamente cinque adolescenti che sembrano mascherati da Halloween (maciullati e sporchi di sangue) appaiono e Tate dice loro di lasciarli in pace. All'interno della casa, Vivien dice a Ben che deve andarsene e va a prepararsi per un bagno. Hayden la chiama sul telefono e le due donne discutono. Sullo specchio del bagno appare un messaggio: Hayden dice a Vivien di chiedere a Ben di ciò che è successo a Boston. Vivien dice a Ben che Hayden è in casa. Ben trova Hayden nella cantina e, dopo una discussione in cui Hayden rivela che lei è veramente morta, Larry colpisce Ben con una pala e lo lega, pianificando di bruciare la casa. Ma il fantasma di Chad interviene. Nora libera Ben dicendogli di salvare il suo bambino. Hayden appare a Vivien ed entrambe rimangono sconvolte quando scoprono di essere incinte. Hayden aggredisce Vivien con un pezzo di specchio, ma viene fermata da Ben che viene costretto a confessare di aver ingravidato la ragazza mesi dopo che Vivien aveva scoperto la loro relazione. Avendo sentito suonare l'allarme, Luke interviene e arresta Hayden. Mentre la sta portando dalla polizia, Hayden sparisce dall'auto. Nel frattempo, Ben prepara la sua roba e se ne va.[5]

Ben ha bisogno di usare la casa per i suoi appuntamenti e per guadagnare soldi. Vivien accetta. Constance e Moira aiutano Vivien con la gravidanza, preparandole cibi salutari. Anche se all'inizio è disgustata da questi piatti, Vivien sviluppa un forte appetito che la mette a disagio. Contatta l'infermiera che era svenuta durante l'ecografia e scopre che si è licenziata, dichiarando che aveva visto che il bambino era il Diavolo.[6]

Vivien scopre di aspettare due gemelli. Inoltre viene a sapere che Charles Montgomery aveva fatto rivivere suo figlio come un mostro, facendo impazzire Nora che si è poi uccisa dopo aver ucciso il marito.[7]

Hayden si accorda con Nora per far impazzire Vivien cosicché loro possano tenere i gemelli. Dopo varie apparizioni, Vivien si innervosisce e Moira, che odia Hayden, le dice dello “Yellow Wallpaper” e che la casa è stregata, esortandola ad andarsene finché è possibile. Vivien e Violet se ne vanno, ma vengono fermate dai fantasmi di Fiona e Dallas e ritornano in casa. Ben crede che Vivien sia instabile mentalmente siccome la polizia non ha trovato alcuna prova di qualcuno che si sia introdotto in casa. Violet, per paura di dover abbandonare Tate, dice di non aver visto nessun fantasma, dichiarando che Vivien era scossa. Vivien ruba la pistola di Marcy per proteggersi. Hayden convince Tate di attaccare Vivien vestito da uomo di gomma, rivelandogli che lui è il padre di uno dei gemelli. Durante l'attacco Vivien ferisce accidentalmente Ben. Quando la polizia giunge in casa Vivien viene portata via. È felice perché finalmente lascia la casa.[8]

Ben fa visita a Vivien credendo che lei lo abbia tradito. Credendo che stia dormendo, Ben le dice che è disgustato e arrabbiato e che non la aiuterà mai ad andarsene da lì. A casa, Hayden cerca di confortare Ben, ma lui la respinge e le dice che non l'ha mai amata. Lei gli dice che Luke è andato a letto con Vivien. Constance, che desidera il bambino, fa visita a Vivien, mostrandole supporto. Vivien le confessa che è stata violentata dall'uomo di gomma, ma fingerà che è stata un'allucinazione per poter essere dimessa dall'ospedale.[9]

Ben va a prendere Vivien al manicomio, intenzionato a portare Violet con lui. Tuttavia Violet è ormai un fantasma, intrappolata all'interno della proprietà. Durante il viaggio di ritorno verso casa con Ben, Vivien insiste per andare da sua sorella in Florida. Durante l'attesa in macchina, Vivien comincia ad avere le doglie. Violet cerca di spiegare al padre che è morta. Constance porta Vivien in casa e va a cercare "aiuto" per assistere al parto; il fantasma del dottor Charles Montgomery e gli infermieri dell'anno 1968 si apprestano quindi ad aiutarla a partorire. Nel corso del parto Chad rivela a Violet che Tate è il padre di uno dei gemelli. Vivien ha difficoltà nel dare alla luce entrambi i bambini: uno, che verrà preso da Nora, nasce morto, mentre l'altro la fa sanguinare internamente. Violet arriva a confortare la madre e le chiede di "venire a stare con lei". Vivien muore a causa della grossa quantità di sangue perso e Violet si confronta con Tate, dicendogli che lo ama, ma non potrà mai perdonarlo. Gli urla di sparire e Tate lo fa. Vivien conforta la figlia nella vita ultraterrena.[10]

Ben, sentendosi ormai solo, progetta di suicidarsi, ma i fantasmi di Violet di Vivien lo incoraggiano a prendere il gemello rimasto in vita e andarsene dalla casa. Mentre prova ad andarsene, Ben viene impiccato al lampadario e ucciso da Hayden e i fantasmi delle persone che invasero la casa; Constance prende il bambino. Moira e altri fantasmi "innocenti" aiutano i fantasmi degli Harmon ad impedire la morte di altri inquilini spaventando la prima famiglia che vuole li trasferirsi, i Ramoses. Tate, sentendosi alienato, cerca di uccidere il figlio dei Ramoses, così Violet non si sentirà sola.Tutto questo viene impedito distraendo Tate. Gli Harmon e Moira decorano la casa per Natale, mentre Tate dice a Hayden che aspetterà "per sempre" Violet.[11]

Nel 2017, fingendosi una coppia di novelli sposi, Madison Montgomery e Behold Chablis riescono ad acquistare la proprietà della Murder House. Per costringere gli spiriti a rivelarsi, Madison e Chablis decidono allora di lanciare un incantesimo su tutta la casa. I primi spiriti in cui si imbattono sono Tate Langdon e Ben Harmon. Il ragazzo desidera l'aiuto dello psichiatra per riuscire a recuperare il suo rapporto con Violet, ma poiché ha contribuito alla morte dei suoi genitori, ha messo in cinta sua madre e in più ha dato fuoco al fidanzato di Constance e ha sparato contro decine di studenti, non c'è niente che Ben possa fare per lui. Madison cerca di scoprire se i due sappiano qualcosa sul conto di Michael Langdon ma, entrambi, scelgono di tacere. A causa del rapporto che ha instaurato con Michael, trascurando il suo vero figlio, anche Ben sembra essersi allontanato da Vivien, la quale non gli rivolge la parola da anni.

Tumblr pgs6tc4s1W1tuy6yoo4 500

Ben e Vivien si ricongiungono.

Raggiunti dallo spirito di Vivien però, i due stregoni capiscono che sconfiggere Micheal non sarà facile. Dopo essersi ricongiunta dopo tanti anni con il marito, Vivien racconta a Madison le strane cose che iniziarono ad accadere all'arrivo di Micheal nella casa, fino a quando il ragazzo non venne visitato da tre emissari della chiesa di satana, tra i quali la signorina Mead. I tre durante la messa nera, aprirono per lui le porte dell'inferno, mostrandogli il suo vero cammino in quanto "prescelto" e permettendogli di ricongiungersi con il suo vero padre, satana stesso. Vivien cercò di ucciderlo, ma soltanto Tate riuscì a salvarla, strappando la sua anima dalle fiamme dell'inferno. In seguito a quella notte, Michael abbandonò la casa per sempre. Tutto quello che Vivien sa di poter affermare sul suo conto è che né Ben né Tate sono il suo vero padre, egli è nato infatti dalla malvagità della casa, che si servì di Tate e del grembo di Vivien per metterlo al mondo.[12]

Viaggiando nel passato e ristabilendo una nuova linea temporale, Mallory riesce ad uccidere Michael, salvando così la Congrega e l'intera umanità. Il suo viaggio temporale però inverte ogni evento accaduto nella casa durante la visita di Madison Montgomery e Behold Chablis.[13]

Appare in (13/22)Modifica

Prima Stagione (12/12)

Ottava Stagione (1/10)

NavigazioneModifica


References Modifica

  1. Episode: Pilot
  2. Episode: Home Invasion
  3. Episode: Murder House
  4. Episode: Halloween (Part 1)
  5. Episode: Halloween (Part 2)
  6. Episode: Piggy Piggy
  7. Episode: Open House
  8. Episode: Rubber Man
  9. Episode: Spooky Little Girl
  10. Episode: Birth
  11. Episode: Afterbirth
  12. Episode: Return to Murder House
  13. Episode: Apocalypse Then

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.