FANDOM


Welcome To Briarcliff
Seconda Stagione, Primo Episodio
Tumblr p16l174yLo1s4jr0no2 1280
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

17 Ottobre, 2012

Scrittori

Ryan Murphy, Brad Falchuk

Direttori

Ryan Murphy

Guida Episodio
← Precedente
"Afterbirth"
Successivo →
"Tricks And Treats"

Monsignor Howard crede che la cura per una mente malata risieda nelle tre "P": "produttività", "preghiera" e "purificazione".

Jude Martin


Sappiamo tutte e due qual è il mostro malefico che nasconde nell'armadio, non è vero, signorina Winters? Ecco perché è venuta qui. Perché qualcosa dentro di lei sapeva che aveva bisogno di aiuto.

Jude Martin


Welcome To Briarcliff è il primo episodio della seconda stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta il 17 Ottobre 2012 sui canali Fox.

TramaModifica

Flashforward, 2012:Modifica

Nel 2012, Leo e la moglie Teresa si infiltrano nei terreni del castello abbandonato di Briarcliff in viaggio durante una delle molte tappe della loro luna di miele. Tra un atto sessuale e l'altro, Leo, avendo una passione per il macabro, scattò anche qualche foto. Udito uno strano rumore da una porta vicina, rigidamente sigillata, la moglie, avvicinandosi alla porta, lo sfida ad inserire il braccio in una fessura in cambio di un pompino. Leo accetta la sfida, ma durante l'esperienza orale, il suo braccio viene afferrato da aggressore invisibile e mozzato di netto. Teresa cerca di soccorrerlo come può, avvolgendogli il moncone insanguinato con un laccio emostatico mentre corre a cercare aiuto, lasciando Leo disteso sul pavimento.

Presente della storia, 1964:Modifica

Nel 1964, Kit Walker era sposato con Alma Walker e lavorava come benzinaio presso una pompa di benzina vicina. Poiché ella era una donna afro-americana dalla pelle molto scura, il loro amore era considerato "illegale", spesso stigmatizzato e ostacolato dalle leggi razziali dell'epoca. Una sera, mentre i due stanno facendo l'amore, accade un evento inspiegabile: la loro abitazione viene sopraffatta da fasci di luce artificiali e suoni conturbanti e la donna scompare nel nulla per poi essere scuoiata e decapitata. Kit viene così accusato di essere il killer pluriomicida conosciuto come Bloody Face e arrestato. Poiché Kit che è accusato di omicidio, testimonia una serie di visioni aliene, viene rinchiuso al manicomio di Briarcliff.

La giornalista investigativa Lana Winters, fingendosi interessata al panificio adiacente gestito da Briarcliff, si reca presso il manicomio per poter redigere un articolo sul celebre Bloody Face, di recente internato presso la struttura. Sorella Mary Eunice accoglie la giornalista Lana Winters presso Briarcliff Manor, avvisandola sulla natura violenta di Pepper, una paziente della struttura che si era avvicinata a lei per giocare. Dimenticandosi di bussare, entra nell'ufficio di Suor Jude mentre questa è intenta a punire una paziente rasandole a zero la testa, lasciando la giornalista ad assistere all'intera scena. Suddetta paziente è proprio Shelley, punita dalla suora per i suoi pensieri impuri.

Poco più tardi, dimenticandosi nuovamente di bussare, Mary Eunice informa sorella Jude dell'arrivo del crudele assassino Bloody Face presso la struttura.

Calata la notte, il dottor Arden invia Mary Eunice nei boschi vicino al manicomio a nutrire alcune misteriose creature, ricompensandola con una mela caramellata. Qui, viene colta in flagrante dalla giornalista Lana Winters e spaventata da qualsiasi cosa si aggiri nel bosco, la intima di seguirla immediatamente presso la struttura, raccomandandole di non fare parola con suor Jude di quello che ha visto. Quando un paziente le getta in faccia i suoi fluidi corporei, Mary Eunice è costretta ad andare a cambiarsi, lasciando Lana a vagare da sola nella struttura. La donna finisce così per essere scoperta a curiosare in giro dalla stessa suor Jude. Ricattando con l'inganno la sua compagna, Jude riesce a fare internare Lana a causa della sua omosessualità sottoponendola a terribili "terapie di conversione".

Il giorno successivo, inoltre, Mary Eunice entrando nell'ufficio di suor Jude, si abbassa le mutande e la intima a fustigarla e punirla per la sua stupidità.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

NavigazioneModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.